Welcome, skip to the content.

Da Melbourne a Melbourne

374 chilometri, 4 ore e mezza di solo tragitto

Questo tour collega tre zone del Victoria di grande interesse ed è l'ideale per chi non vuole percorrere lunghe distanze. Con spostamenti giornalieri di una o massimo due ore, resta abbastanza tempo per scoprire e apprezzare le diverse regioni.

Inizialmente il giro vi condurrà nella Yarra Valley, dove affonda le sue radici la viticoltura australiana. La regione, che conta circa 70 aziende vinicole, è praticamente una tappa obbligata per gli amanti del vino e della buona cucina. Le Dandenong Ranges, con le loro rigogliose foreste montane, creano un suggestivo contrasto.

A Phillip Island vi attende un'esperienza straordinaria all'insegna della natura. Nella boscaglia potrete osservare koala, canguri e vombati. Sulla spiaggia assisterete allo spettacolo della parata dei pinguini, che si ripete ogni sera al calar del sole, e vi perderete a osservare le foche che giocano.

Nella Mornington Peninsula lasciatevi ispirare dalla vita da spiaggia delle città costiere. I surfisti sfidano i frangenti della costa est, mentre chi vuole fare il bagno opterà per le acque basse delle spiagge del lato ovest. Sulla penisola l'offerta di attività per il tempo libero è praticamente illimitata.

Per finire, lasciatevi coccolare in una delle Spa e, prima del rientro a Melbourne, respirate la brezza marina a Cape Schanck.

Regioni

Gli imperdibili

1° Giorno

South East Touring Triangle

Da Melbourne alla Yarra Valley e Dandenong Ranges

56 chilometri, 1 ora di tragitto

Anche i più dormiglioni non rimpiangeranno di essere partiti da Melbourne prima del sorgere del sole: godetevi l'alba da una mongolfiera in volo sulla Yarra Valley. Fluttuerete silenziosamente verso l'orizzonte, sorvolando dolci colline e immensi vigneti.

La Yarra Valley è la patria della cultura enologica australiana e oggi ospita oltre 70 aziende vinicole. Qui crescono i grappoli di vini nobili come lo Chardonnay, il Pinot Nero, lo Shiraz o il Cabernet Sauvignon. Nelle cantine si produce anche spumante.

Per la degustazione di vini visitate una delle aziende vinicole e lasciatevi guidare nelle cantine. Spesso è presente anche un ristorante rinomato. Consigliamo De Bortoli, Domaine Chandon, Rochford o lo storico Hotel Chateau Yering, che propongono un'offerta di altissimo livello.

Dopo pranzo, attraverso verdi colline raggiungerete le alte foreste di eucalipti dei Dandenongs. Il modo migliore per scoprire questa splendida zona verde è a bordo del “Puffing Billy”, un treno a vapore finemente restaurato che attraversa il pittoresco paesaggio montano.

Il tè pomeridiano vi attenderà in cima allo Sky High Restaurant, con un panorama mozzafiato che spazia fino a Melbourne.

2° Giorno

South East Touring Triangle

Dalla Yarra Valley e Dandenong Ranges a Phillip Island

140 chilometri, 1 ora e mezza di tragitto

Oggi si viaggia verso sud, fino al mare. Un ponte porta all'isola di Phillip Island, un meraviglioso paradiso naturale. Nel Koala Conservation Centre sarete a stretto contatto con questi simpatici animali ghiotti di eucalipto. Una passerella vi condurrà tra le cime degli alberi, dove potrete osservare circa 40 koala nel loro habitat naturale.

A Phillip Island incontrerete anche i canguri, e dai Nobbies potrete osservare gli abitanti del mare, come le foche che giocano tra le onde o si riposano sulla terraferma. Se avete un binocolo potreste anche avvistare balene e delfini.

Phillip Island è una meta per famiglie adatta a tutti. Noleggiate una bicicletta e cercate una spiaggia tranquilla dove fare il pic-nic. Potrete anche scatenarvi con un go-kart sul circuito Grand Prix per le moto. Per i più golosi è prevista una tappa alla Chocolate Factory di Newhaven.

Alla sera non potete perdere la parata dei pinguini minori blu: fermatevi a osservare questi simpatici animali, che arrivano all'altezza del ginocchio, mentre trotterellano sulla spiaggia per raggiungere le loro tane. Per concludere al meglio la giornata una deliziosa cena, per chi lo desidera a base di pesce fresco.

Gli imperdibili

Gli imperdibili

3° Giorno

South East Touring Triangle

Da Phillip Island alla Mornington Peninsula

105 chilometri, 1 ora di tragitto

Oggi scoprirete la Mornington Peninsula, la regione balneare vicina a Melbourne, facile da raggiungere e dotata di ciò che serve per appagare il corpo e lo spirito. A questo si aggiunge il tipico fascino mediterraneo, che fa sentire a casa gli europei.

La strada litoranea si affaccia su molte spiagge e insenature. Sulla costa est i surfisti sfidano la risacca dello stretto di Bass, mentre sulla costa ovest, nella Port Phillip Bay, il mare è più calmo. Non vi resta che indossare bikini e bermuda e divertirvi tra le onde.

Tutta questa attività non farà che stimolare il vostro appetito: per il pranzo, avrete un’ampia scelta di ristoranti adatti per tutti i palati. Sulla Mornington Peninsula troverete autentici templi dei gourmet accanto alle proposte culinarie locali e moderne di giovani chef, molti dei quali hanno già vinto numerosi premi.   

Nel pomeriggio è prevista una tappa in una delle oltre 170 aziende vinicole della penisola. Più di 50 cantine aprono le porte ai visitatori, invitandoli a generose degustazioni. Nella tenuta di Montalto, ad esempio, la degustazione può essere accompagnata dalla cena.

In alternativa, sempre nel pomeriggio, è possibile giocare a golf su uno dei 21 campi della penisola, oppure prenotare una Moonraker Dolphin Cruise per osservare i delfini e le foche nel loro habitat naturale. Alla fine della giornata vi attenderà una gustosa cena in una delle aziende vinicole.

4° Giorno

South East Touring Triangle

Dalla Mornington Peninsula a Melbourne

73 chilometri, 1 ora di tragitto

Dopo aver trascorso la notte sulla Mornington Peninsula vi attende un bagno rilassante nelle vasche di acqua termale minerale delle Peninsula Hot Springs. In alternativa potete optare per una serie di cure e trattamenti per il corpo e per lo spirito. Qui l'acqua arriva da oltre 600 metri di profondità a una temperatura di 50 gradi. I bagni nelle diverse vasche hanno un effetto molto rilassante.

Dopo pranzo vi aspetta un giro per le splendide cittadine costiere, con eventuale visita al castello di Heronswood, costruito nel XIX secolo in pietra blu e circondato da giardini e disegni geometrici. Sulla lingua di terra in prossimità del faro di Cape Schanck si può fare un'ultima passeggiata sul mare lungo la passerella di legno, prima di tornare a Melbourne.

Gli imperdibili