Welcome, skip to the content.

Proprio a nord del centro della città si trova il quartiere di Fitzroy, la culla della scena artistica alternativa di Melbourne, che trova espressione attraverso gli artisti locali, le gallerie d'arte, gli atelier, le pareti delle case e persino le strade.  

A Fitzroy, rovistando nei negozi di seconda mano non vi accorgerete del trascorrere del tempo, e forse riuscirete a scovare un pezzo classico del design locale. Se capitate in zona a settembre, potrete prender parte al Melbourne Fringe Festival che attira gli esponenti della scena artistica indipendente, mentre a novembre i visitatori si affollano per l'Hispanic-Latin-American Festival.

Brunswick Street

La Brunswick Street è caratterizzata da negozi vintage e articoli speciali. Inoltre, qui si trovano café, ristoranti alla moda e bar affollati, aperti a qualsiasi ora del giorno. Il sabato, sulla Brunswick Street il Rose Street Artists' Market completa l'offerta creativa, con oltre 70 designer e artisti ad esporre le proprie opere.

Smith Street e Johnston Street

Sulla Smith Street si susseguono numerosi locali asiatici, greci, marocchini e orientali a buon prezzo, oltre a ristoranti vegetariani e di alimentazione biologica. Lungo la Johnston Street si trova il quartiere spagnolo di Melbourne: qui nei bar si servono tapas e si balla il flamenco.

Gertrude Street

Anche la Gertrude Street sfoggia locali moderni o retrò, gallerie d'arte, librerie particolari e negozi con pezzi d'antiquariato.

Come arrivarci: con la linea del tram 112 da Collins Street o con la linea 86 da Bourke Street.

Da non perdere