Welcome, skip to the content.

Non appena si giunge nelle località di Halls Gap o Wartook ci si accorge dello sguardo incuriosito dei wallaby e dei canguri, che osservano restando in disparte. Si consiglia, quindi, di guidare con molta prudenza, soprattutto al tramonto, perché gli animali potrebbero attraversare la strada all'improvviso.  

 Nel Brambuk Cultural Centre i marsupiali si sfidano in vere e proprie gare di salto, e nei  prati che circondano Halls Gap vedrete un intero branco di maestosi emù che avanzano impettiti.

 Se vi capitasse di sentire una risata fragorosa e quasi isterica, guardatevi intorno alla ricerca di un dacelo, qui conosciuto come kookaburra.

 Mentre camminate accanto alle formazioni rocciose Pinnacles e The Balconies e vicino alle Mackenzie Falls, potreste incontrare anche i timidi formichieri spinosi (echidna), che qui passeggiano volentieri nell’erba, lontano dai sentieri più battuti dai turisti. Nei boschi dei Grampians vive anche il minuscolo petauro dello zucchero, che però in genere esce dal suo rifugio soltanto di notte.

 Se non ne avete mai abbastanza di animali, nei Grampians trovate anche uno zoo: con le sue 140 specie, di cui alcune esotiche, l’Halls Gap Zoo è uno dei più grandi del Victoria.

Fauna locale