Welcome, skip to the content.

Il Victoria è compatto e ben collegato, e ciò rende ancora più facile spostarsi in questo Stato federale, con il solo aiuto di una buona carta geografica. C'è un'ottima rete stradale, che raggiunge anche le zone più isolate, e le strade sono in buono stato.  

Se decidete di usare l'auto per viaggiare nel Victoria, non sono molte le cose di cui dovete tenere conto. Innanzitutto la guida a sinistra, a cui vi abituerete facilmente. Inoltre, e questo vale per l'Australia in generale, bisogna sempre partire con il serbatoio pieno e una buona scorta di acqua potabile. Le norme speciali sulla circolazione stradale e gli eventuali ostacoli o le interruzioni, dovuti per esempio alla presenza di cantieri, i rischi di inondazione o incendio sono ben segnalati sul sito VicRoads (inglese)

Per andare alla scoperta del Victoria si possono anche usare i mezzi pubblici. I treni e gli autobus partono da Melbourne e arrivano fino a Warrnambool, sulla Great Ocean Road, alla città dei cercatori d'oro di Ballarat, ad Echuca, sul Murray River, oppure fino a Bairnsdale, passando per i Dandenongs. Potete trovare gli orari e i biglietti su Public Transport Victoria (inglese) o V/Line (inglese)

A Melbourne è possibile spostarsi facilmente anche senza auto. Per raggiungere la City dall'aeroporto si possono prendere lo Skybus (inglese), lo Shuttle o il taxi. All'interno della città e per arrivare a St Kilda si può prendere il tram. In questo caso dovrete procurarvi la myki card (inglese), acquistabile anche sul posto. Il City Circle Tram è gratuito. I più sportivi possono anche prendere una bicicletta a noleggio al Melbourne Bike Share (inglese) Se invece preferite un po' di tranquillità, prenotate un taxi con 13 Cabs (inglese) o Silvertop (inglese) Potete calcolare i prezzi indicativi delle corse con il Fare Estimator (inglese) Sul fiume Yarra, inoltre, ci si può spostare anche con i taxi sull'acqua (inglese)